La figlia del boia Autore Pötzsch Oliver

La Figlia del Boia

By LibriBelli, gennaio 2015

Il primo di una serie di romanzi, La figlia del boia è un gradevolissimo thriller storico ambientato nella Germania del 1659, che esplora alcune figure affascinanti ed accompagna il lettore nel tentativo di svelare la verità riguardo ad un sanguinoso mistero. Sono i più deboli, alcuni giovanissimi orfani, le vittime dell’assassino che lascia sulla pelle delle sue vittime un marchio piuttosto caratteristico: qualcuno riesce a riconoscerlo come il simbolo di Venere, un segno spesso associato alle streghe. È così che i sospetti si concentrano intorno alla levatrice Martha Stechlin, immediatamente accusata di stregoneria e di averucciso i bambini che frequentavano assiduamente la sua casa. Non tutti, però, danno per scontata la colpevolezza della donna; ad inseguire le prove alla ricerca della verità è un’improbabile compagnia di investigatori composta dal boia della città, sua figlia, ed il giovane figlio di un medico.

Il romanzo propone una narrazione vivida e dettagliata, e trae in parte ispirazione dalla storia della famiglia dell’autore stesso. Pötzsch dimostra una buona conoscenza del periodo storico che fa da cornice al mistero, ma non dimentica il lato narrativo, e mette in scena una vicenda appassionante che fin da subito incatena il lettore alle pagine.

What do you think?

You must be logged in to post a comment.