Chuck Palahniuk Soffocare

Soffocare

By LibriBelli, gennaio 2015

Un boccone di traverso, e si può cambiare una vita: lo sa bene Victor Mancini, il protagonista di Soffocare, studente fallito di medicina dipendente dal sesso, che mantiene sé stesso e la madre malata con il suo lavoro da comparsa nella ricostruzione di un villaggio del 1700, e con un’elaborata truffa che non sembra mai fallire. Scovato un ristorante mai frequentato prima, Victor va a cena da solo, per poi fingere di rischiare di morire soffocato a causa di un boccone andato giù male: immancabilmente qualcuno accorre in suo aiuto, e con queste persone il giovane protagonista sviluppa subito un legame tale da ricevere costantemente denaro da loro, decine di individui che a malapena ricorda ma ai quali ha cambiato la vita, facendoli sentire degli eroi, e responsabili della sua salute.

Attraverso lo stile secco, incalzante, e spesso brutale di Palahniuk prendono vita una serie di situazioni al limite del grottesco, il tutto infarcito dagli sprazzi di umorismo e dalle cupe riflessioni sulla vita di un protagonista pieno di ossessioni e di incertezze.

What do you think?

You must be logged in to post a comment.